Servizi

Seconda tappa del mio Vietnam from North to South: Tam Coc🇻🇳

24 Feb 2024 - India

Buongiorno sognatori,

Oggi vi racconto la terza tappa del nostro viaggio in Vietnam da Nord a Sud: Tam Coc.

Descrivere questo frammento del mio viaggio è come succhiare una caramella ripiena; mi consente di rivivere lentamente un’esperienza che è stata incantevole, divertente, nutriente, a tratti difficile ma unica nel suo genere.

I primi giorni sono stati una tragedia. Forse a causa del clima molto piovoso o dell’invadenza di un receptionist logorroico di un albergo che, nonostante fosse malato, si ostinava a volermi parlare continuamente davanti alla faccia, mi sono ammalata pesantemente e non sono riuscita ad uscire dalla mia camera d’albergo per ben 4 giorni. Brian è stato un angelo e mi ha aiutata a superare queste giornate di febbre altissima, di stomaco attorcigliato, sudore e digiuno forzato, servendosi anche dell’aiuto di un farmacista vietnamita che non parlava una parola d’inglese e che ci ha propinato sempre le stesse 3 pastiglie di colore rosso, ma evidentemente miracolose perché, nonostante io non assuma abitualmente farmaci, mi hanno permesso di riprendere il nostro viaggio.

Il mio primo approccio con questa città è stata una passeggiata sulla via principale dove mi sono accorta immediatamente di essermi imbattuta in un luogo che sembrava aver fatto un patto con Dio.

Tam Coc è un luogo dove la bellezza ricopre ogni cosa. Puoi vederla galleggiare sotto forma di foglioline profumate sopra a un delizioso Pho o trasformarsi in barchette di legno con bizzarri vogatori che usano i remi con i piedi come fossero simpatiche biciclette acquatiche.

Questo villaggio senza tempo sembra un modellino in miniatura realizzato da un Dio che ha una vera passione per il buongusto orientale. Le donne sono minute, graziose e silenziose e spesso indossano deliziosi abiti color pastello dai motivi floreali perfettamente intonati con l’ambiente circostante, che sembra uscito da un prezioso affresco naturalistico del 1800.

Le acque del fiume sono attraversate da ponti stretti e alti dove i bambini giocano a salire e scendere con le loro biciclette e gli anziani camminano a piedi, godendosi lo spettacolo della natura circostante, che è la vera protagonista di questo luogo incantato.

Sulle rive, pietroni altissimi ospitano una natura selvaggia che appare curiosamente ordinata, ricca di una flora variopinta composta da piante acquatiche, ninfee, radici galleggianti e fiori di loto. Se ti fermi ad osservare bene, puoi trovare numerose specie di uccelli palustri, dai più piccoli colorati e leggeri che vanno in giro a succhiare il polline dei fiori con i loro lunghi becchi ai più appariscenti volatili pescatori che, con le loro zampette lunghe e movimenti veloci, vanno a caccia di pesce fresco.

Un altro aspetto molto presente è la sacralità della fede buddista, evidenziata da piccoli luoghi di culto costruiti vicino ad umide e affascinanti grotte che danno la sensazione che Dio stia giocando a nascondino, così che solo i più tenaci possano trovarlo.

Un altro grande piacere di visitare questo luogo si può provare quando ci si siede a tavola. Qui si possono trovare locande dai prezzi veramente popolari in cui il buon gusto si esprime sia nella scelta dell’inpiattamento che nella combinazione dei sapori, offrendo sovente un’esperienza culinaria che ti porta a spasso nella tradizione vietnamita, facendoti fare un viaggio dentro al viaggio.
La cucina del Vietnam del Nord è un’esperienza da provare per chiunque ami sperimentare e lasciarsi trasportare da combinazioni di sapori davvero inconsuete e diverse dall’ordinario.

Sono davvero grata di essere approdata in questo piccolo angolo di paradiso che consiglio a tutti i viaggiatori che amano la tranquillità, la pace e il contatto diretto con la natura.

Sono a disposizione per chiunque avesse qualche domanda, curiosità o condivisione di viaggio e se il mio articolo vi è piaciuto… vi aspetto alla prossima puntata.

Buon proseguimento a tutti.

Serena
MusicYoga&Love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *